Cerca
Langa
2017-05-26
condividi
Murazzano: il lupo torna a colpire

nell’allevamento di Franco Allaria

Nella notte tra giovedì e venerdì: una pecora uccisa, altre due ferite

A quasi un anno dagli attacchi avvenuti nel luglio del 2016, il lupo è tornato a colpire nell’allevamento della società agricola “Il Forletto” di Murazzano. Venerdì scorso, intorno alle 8, un pastore ha scoperto che a cinquanta metri dalla cascina di Franco Allaria una delle sue 300 pecore di razza delle langhe era stata uccisa e altre due riportavano ferite al collo, alla pancia, alla coscia e alle mammelle. «Quando il pastore è andato al pascolo - racconta Allaria - non ha trovato alcuni capi di bestiame. Così, una volta ultimata la mungitura, è andato a cercarli: ne ha trovato uno morto sotto casa mia, vicinissimo a dove dormiamo, e accanto ad esso altri due feriti e spaventati. Speriamo che la Regione faccia qualcosa per tenere lontani i lupi dal mio gregge...».

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Articolo scritto da:
f.trax
Langa
2017-05-26
condividi
«Ci sono i contributi per ostello e ufficio turistico

nel centro servizi di Rocca Cigliè»

Lo ha confermato il sindaco Ferrua all’inaugurazione dell’edizione 2017 di Langarte

Il Comune di Rocca Cigliè ha ottenuto i contributi necessari per intervenire sull’ultimo edificio presente sulla piazza della torre bisognoso di essere recuperato, il fabbricato noto come “centro servizi”. Lo ha confermato il sindaco Luigi Ferrua all’inaugurazione dell’edizione 2017 di Langarte, la sagra organizzata in collaborazione con l’Associazione Turistica Pro Loco Rocca Cigliè e il Circolo Avis Amici di Rocca Cigliè che è andata in scena domenica alla presenta del consigliere provinciale Rocco Pulitanò e del consigliere della Fondazione Crc Davide Merlino. «Grazie ai fondi europei in arrivo dalla Regione all’Unione Montana delle Valli Mongia e Cevetta Langa Cebana Alta Valle Bormida - ha anticipato Ferrua - riusciremo a riqualificare l’ostello al 1° piano del centro servizi con sostituzione degli impianti, dei serramenti e realizzazione dei nuovi servizi. In più, utilizzando i contributi concessi dalla Fondazione Crc, potremo ricavare un ufficio turistico al piano terra e realizzare altri lavori sullo stesso fabbricato che interesseranno le pareti esterne e il tetto...».

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Articolo scritto da:
f.trax
SOCIAL
IL FONDO
Un gioco della memoria. Mette di fronte alla realtà degli anni che passano e alla fatidica domanda (di solito con risposte contradditorie): ...