Cerca
Ceva
2018-09-15
condividi
Ceva: si annuncia una stagione teatrale

di grande livello al 'Marenco'

CEVA –  Il teatro “Marenco” riparte con la sua programmazione per la stagione 2018/2019 e i nomi in cartellone annunciano qualità e varietà di generi. Domenica pomeriggio il direttore artistico Luca Prato presenterà il cartellone in teatro, nell’ambito della Mostra del Fungo, dalla locandina si possono già notare nomi importanti del panorama nazionale. Tra tutti la commedia di Eduardo De filippo “Filumena Martorano”. A dirigere la commedia la più grande regista di cinema al mondo, italiana e donna, Liliana Cavani, che con questo allestimento debutta nella prosa. Non solo: nel ruolo di Filumena e Domenico due grandi protagonisti della scena italiana: Mariangela D’Abbraccio che ha iniziato la sua carriera diretta da Eduardo nella Compagnia di Luca De Filippo e Geppy Gleijeses, allievo prediletto di Eduardo che per lui nel ’75 revocò il veto alle sue opere.

E ancora: la comicità aspra di Natalino Balasso, Dario Ballantini, Giuseppe Battiston che sarà Churchill, “Regalo di Natale”di Avati con Sergio Pierattini. Spazio anche alla danza, con “Gonzago’s Rose”. Tre gli spettacoli fuori abbonamento.

I particolari sul prossimo numero cartaceo di Provincia granda.

Ceva
2018-09-06
condividi
Cavallo in cima al podio ad Edolo
Il lesegnese allunga in testa al Mondiale
Enduro: Matteo Cavallo è ormai tra i big
Dominio nella Junior al GP di Edolo e tempi degni della E2

Nel fine settimana, il lesegnese Matteo Cavallo si è confermato uno dei massimi talenti dell’enduro nazionale ed internazionale nella sesta tappa del Mondiale. Il G.P. d’Italia ad Edolo è stato dominato dagli inglesi Steve Holcombe e Brad Freeman nella EnduroGP (terzo Alex Salvini e 25° e decimo nella E2 il maglianese Michele Musso su KTM) e caratterizzato da un tempo instabile (la domenica è iniziata con il freddo, poi è arrivata una pioggia intermittente e poi il sole) e da un percorso molto impegnativo. Cavallo (Beta Boano) ha dominato negli Junior e nella EJ2 (alle sue spalle sul podio il britannico Joe Wootton e il francese David Abgrall) e con i suoi tempi avrebbe vinto addirittura la E2; già nel prologo del venerdì il pilota di Lesegno aveva staccato il miglior tempo assoluto precedendo il compagno di squadra Freeman. Matteo ha così allungato al vertice del circuito mondiale: «È stato un week-end incredibile! Correre con tutto questo tifo ti dà una carica incredibile. Ringrazio tutto il pubblico – ha commentato -. In gara è andato tutto bene, dopo un po’ di nervosismo nel primo giro del sabato sono riuscito a prendere un buon ritmo e far registrare buoni tempi. La moto ha funzionato in modo impeccabile e ringrazio tutto il Team per il grande lavoro fatto in questa occasione e tutti gli sponsor che ci supportano».

Cavallo Enduro Lesegno Beta Boano Junior dominio Edolo GP Italia big Italia promessa
Articolo scritto da:
p.cam
SOCIAL