Cerca
Fossanese
2019-09-03
condividi
Cucchietti sulla sua Honda
Supermoto: Cucchietti sfiora il titolo tricolore S5

A Castelletto di Branduzzo nel fine settimana sul Castelletto Circuit, mix di saliscendi, rettilinei, curve tecniche e il tratto riservato allo sterrato asfaltato, si sono tenute la sesta e settima prova degli Internazionali d’Italia di Supermoto, in cui due piloti del Drivers Cuneo erano ancora in lizza per il titolo tricolore. ...

Il trinitese Mauro Cucchietti (Honda Gazza Racing) poteva ancora cercare di scalzare “Il Cannibale” Michele Cannistraro e tentare di aggiudicarsi il titolo della classe S5, ma qualcosa è andato storto e dopo il terzo posto  di gara 1 è giunto solamente quarto nel secondo round, preceduto da Cannistraro, Vladimiro Leone e Marco Furega, dovendo rinunciare al podio di giornata. Tredicesimo l’altro pilota del Drivers Cuneo, Livio Landolfi (Honda Gazza Racing). La domenica Cucchietti, dopo aver conquistato su un circuito reso più difficile con un tratto ghiaioso la pole position nelle qualifiche, con 1” di vantaggio su Cannistraro, ha tentato di insidiare il diretto avversario, prendendo il comando e tenendolo sino all’ultimo giro, quando si è toccato con Cannistraro, che ne ha approfittato, per poi scivolare e lasciare strada anche a Furega. Cucchietti è poi arrivato secondo in gara 2, lasciandosi dietro Furega e Leone, 11° Landolfi.

Il titolo italiano S5 è dunque andato a Michele Cannistraro, seguito da Mauro Cucchietti e da Leone, con Furega quarto e Landolfi undicesimo...

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Supermoto Cucchietti Castelletto Branduzzo pista titolo tricolore S5 vicecampione Trinità Honda Gazza Team Drivers
Fossanese
2019-08-21
condividi
Sant’Albano si ferma per la Festa di 'San Liberato'
Due settimane di eventi organizzati dalla Pro Loco e dai bar del paese

SANT’ALBANO STURA - Ricco il programma per i festeggiamenti di “San Liberato”, che come ogni anno concludono l’estate santalbanese. Ieri sera (martedì) è cominciato il torneo di bocce, che proseguirà fino a martedì 27. La festa entra nel vivo da giovedì sera, con la serata dedicata alla carne alla brace e all’esibizione dei “Solemare Karaoke” al Bar Cristal. Venerdì sera serata giovani con Deejay Max al Bar Ellena.

I 40 ANNI DELLA SOMA D’AJ E LA CULTURA PIEMONTESE

Sabato, alle 15, torneo di calciobalilla presso il circolo Acli, quindi alle 21 Ilaria Salzotto di TeleCupole presenta la serata dedicata alla musica e alla cultura piemontese “Bena seira Piemunteis”, nell’ambito del Festival per la 40° edizione della Sagra della Soma d’Aj (per le cene prenotazioni al 338/3868477). Prima saliranno sul palco Marcel, Silvio Carletto, Stefano Milanesio e Mario Crivello per “El nostre radis”: saranno ospiti la piemontesista Candida Rabbia e le barzellette di Giuanin Giuliano. Alle 22 tocca agli Amis dla Madlana.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
s albano festa patronale san liberato programma
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
Nel febbraio scorso il nostro giornale era venuto a conoscenza della trattativa tra Coca Cola e Acque Lurisia. Un'operazione tenuta in gran segreto...