Cerca
Mondovì
2018-07-21
condividi
Mondovì, tre uomini si affrontano in strada

con coltello e bastone: intervengono i carabinieri

Uno dei militari resta ferito - Due fratelli e una terza persona abitano nello stesso condominio

MONDOVI’ – Le sirene dell’auto dei carabinieri, tre uomini (tutti di origine marocchina) che si affrontano per strada con coltello e bastone. I bambini della Scuola dell’Infanzia di via Alba trattenuti nell’edificio per precauzione. Queste le scene che si sono vissute venerdì mattina, intorno alle 9,30, a Mondovì. I fatti: due fratelli abtano al primo piano della casa, lk'altro, con la propria famiglia abita al secondo. Le discussioni di condominio non sono nuove. Per motivi banali anche questa volta, il diverbio si accende. Finisce che i tre scendono in strada, si affrontano e i due frateli malmenano il terzo condomino con padella da cucina, coltello e bastone. Qualcuno chiama i carabinieri che fanno non poca fatica a convincere i tre a desistere dai loro intenti. Uno dei militari è ferito a causa della resistenza da parte del più scalmanato. I contendenti sono stati portati in caserma: a loro carico risultano precedenti penali. Sono stati denunciati per lesioni aggravate.

Nessuna conseguenza per i piccoli della Scuola dell’Infanzia che sono usciti dall’edificio una volta che i militari avevano portato via i due contendenti.

Mondovì arresto carabinieri
Mondovì
2018-07-21
condividi
«Il Comune ha pensato di acquistare il Palamanera dalla Provincia?»
Interrogazione di Tarolli e Magnino: per risolvere la 'questione palestre'

MONDOVI' - “L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Adriano ha valutato l’acquisto della proprietà del Palamanera e dal Palaitis dalla Provincia di Cuneo?”Lo domandano Stefano Tarolli, consigliere comunale del gruppo consiliare ‘Mondovì a Colori’ e Paolo Magnino, del Partito Democratico, entrambi all’opposizione. Lo fanno dopo una serie di considerazioni, in seguito alla frana del dicembre scorso che ha colpito e reso inagibile all’uso anche la Palestra di Metavia: così la ‘questione palestre’ a Mondovì è diventata emergenziale.

«La Provincia di Cuneo – si legge nell’interrogazione - è, a tutt’oggi, proprietaria di alcuni importanti impianti sportivi monregalesi tra cui il Palaitis e il Palamanera, oggi unico impianto omologato per ospitare partite di basket di serie D, nonché le partite di volley dai play off di serie A2 in su». I consiglieri sottolineano il fatto che laproprietà della Provincia di Cuneo di alcuni impianti sportivi monregalesi rappresenta un unicuma livello provinciale. Inoltre la proprietà provinciale ha sempre (…)

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Mondovì palestre Palamanera
SOCIAL
IL FONDO
Paradossi della sanità. “Quando un utente piemontese chiama il 112 per un’emergenza sanitaria e vede arrivare al proprio domicil...
VIDEOGALLERY
Nessuna videogallery inserita.