Cerca
Pesio Bisalta
2018-01-17
condividi
Chiusa Pesio, ad un anno dal voto i primi rumors in paese
Ponzo probabile candidato in continuità con Bussi, ma è possibile anche una lista unica

CHIUSA DI PESIO -  Premessa: manca ancora una vita. Il Consiglio comunale verrà rinnovato solo nella primavera del 2019, ma ad un anno dal voto non è azzardato dire che qualcosa a Chiusa Pesio comincia a muoversi. Il sindaco Bussi non potrà ricandidarsi al termine del suo secondo mandato: la lista in continuità con il suo gruppo amministrativo dovrebbe essere guidata dal suo vice, Andreino Ponzo. La lista perderà, sicuramente, alcune figure tra quelle candidatesi nel 2014 (Gerbotto e Tavellin?), ma negli ultimi mesi ha visto alcune new entries (il giovane assessore Luca Macario e Paolo Manassero, subentrato in Consiglio).

In minoranza, le posizioni sono diverse. Se Donato Bergese si dice possibilista circa la nascita di una lista unica e sarebbe pronto a dare il proprio contributo per il bene del paese, diversa sembra la posizione del gruppo “Impegno Condiviso” di Simone Mauro e “Nuovi obiettivi per la Valle Pesio”.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
elezioni chiusa pesio movimenti
Articolo scritto da:
m.ber
Pesio Bisalta
2018-01-17
condividi
Beinette, 'slitta' la rotonda in Regione Colombero
Il Comune ha acquistato il terreno per realizzarla, ma attende i fondi da Roma

BEINETTE/PEVERAGNO - Per la frazione Regione Colombero il 2017 è stato ancora, purtroppo, un anno di transizione. La cosiddetta “rotonda del Pilone”, all’intersezione di via Monea Oltregesso e di via Furia con la strada provinciale 564, che doveva essere realizzata per il mese di ottobre, ancora non c’è. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha fatto slittare tutto il progetto di almeno 6 mesi. «Personalmente ritengo prioritaria ed indispensabile la realizzazione della “rotonda del Pilone” – spiega il consigliere di riferimento per la frazione, il beinettese Silvio Costamagna -, così come della “rotonda Lekkerland” all’altro estremo del nucleo abitato, per aumentare la sicurezza stradale e pedonale degli abitanti».

Il Comune ha recentemente concluso l’iter di modifica del PEC residenziale dei terreni circostanti la Bocciofila, ripartendolo in più lotti tra loro indipendenti, in modo da facilitarne la realizzazione e, conseguentemente, favorire uno sviluppo sociale ed economico della frazione. Poiché l’accesso al suddetto PEC avverrà attraverso la strada della Bocciofila, si rende sempre più urgente e necessaria la realizzazione della “rotonda Lekkerland” quale raccordo con la strada provinciale. A tal fine, il Comune di Beinette ha recentemente acquistato il terreno su cui verrà realizzata la rotonda.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
beinette colombero rotonda sicurezza
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
Non interessa se la richiesta di “aiuto” arrivi dal dirigente scolastico, dal consigliere di minoranza o dal cittadino. L’Albergh...