MENU

«Cosa chiederei al Governo? Maggiore chiarezza per la nuova Imu: mette in difficoltà tutti»

INTERVISTA all’assessore comunale Cecilia Rizzola (Bilancio)

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
«Cosa chiederei al Governo? Maggiore chiarezza per la nuova Imu: mette in difficoltà tutti»

L'assessore comunale Rizzola

MONDOVÌ – Nei giorni scorsi la presentazione pubblica del bilancio di previsione 2020/2023, giovedì la discussione in consiglio comunale. L’assessore al Bilancio Cecilia Rizzola snocciola dati, diagrammi e tendenze. Cerchiamo di afre il punto su alcune questioni attuali.

Assessore, se fosse a capo di una società privata, le chiederei la stessa cosa: come sta il bilancio del Comune – Azienda?

Il Comune di Mondovì è virtuoso e ha un bilancio sano. Nel bilancio di previsione 2020-2022 entrate e spese pareggiano a 47.762.763,99 euro per il 2020, 32.641.233 euro per il 2021 e a 29.997.540 euro per il 2022. Per il 2020 le entrate totali sono composte per 15.316.500 euro da entrate tributarie (IMU, TARI, imposta di Pubblicità, Addizionale Comunale e Fondo di Solidarietà Comunale) e per 1.506.554 euro da trasferimenti correnti (trasferimenti statali e regionali e da istituzioni private). La restante parte viene da entrate extra tributarie, entrate in conto capitale, contrazione di mutui.

Situazione mutui: per quanto è indebitato il Comune e quanto paga di interessi all’anno?

I nuovi mutui previsti a bilancio sono quelli per la realizzazione dello scaricatore di piena, per un importo complessivo pari a 2.100.000 euro sul 2020, e per la riqualificazione dell’area mercatale di Piazza Ellero, per 500 mila euro sul 2021. Il debito residuo al 31 dicembre 2019 ammonta a 7 milioni 128 mila euro. La previsione di rimborso annuale dei mutui (sommando le rate dei mutui precedenti e di quelli di nuova accensione) è pari a 828.455 euro sul 2020, 844.952 euro sul 2021 e 907.522 euro sul 2022. Gli interessi stanziati sul bilancio di previsione seguono un trend storico, con l’aggiunta di quelli relativi ai nuovi mutui, e ammontano complessivamente a 214.682 euro per il 2020, 216.850 euro per il 2021 e 198.562 euro per il 2022.

Quali sono i maggiori investimenti del prossimo triennio?

In materia di opere pubbliche, i maggiori investimenti previsti sono sicuramente la riqualificazione della piscina comunale, lo scaricatore e

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl