MENU

Drone vola e cade sull’autostrada A6: ventottenne denunciato dalla Polizia stradale di Mondovì

I fatti accaduti sul viadotto Generale Franco Romano

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Drone vola e cade sull’autostrada A6: ventottenne denunciato dalla Polizia stradale di Mondovì

MONDOVI' - È la prima volta che una persona viene trovata e denunciata “per mancato rispetto del regolamento Enac” (quello dell’aviazione civile) su un’autostrada.

I FATTI

Una pattuglia della polizia stradale della sottosezione di Mondovì, in servizio di vigilanza stradale sull’autostrada A6 Torino-Savona, a Fossano, sul viadotto "Generale Franco Romano", trova un veicolo in sosta in corsia di emergenza. Il conducente, ventottenne fossanese, dice di essersi fermato per cercare di recuperare il proprio drone precipitato sul viadotto, aggiungendo che l’incidente  è accaduto poco prima a causa di una perdita di segnale del telecomando. L’uomo cerca di giustificarsi dicendo che il tutto era avvenuto mentre si trovava nei campi sottostanti il ponte per far volare il proprio velivolo.

Gli agenti recuperano sulla carreggiata ciò che rimane del drone precipitato, fotografando ogni pezzo rinvenuto. Il pilota viene denunciato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Cuneo per aver violato l’articolo 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’autorità) in relazione al mancato rispetto del regolamento Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile) che vieta espressamente il sorvolo delle autostrade quali "infrastrutture sensibili" ed il codice della navigazione.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl