MENU

Mondovì, 18 pazienti al pronto soccorso: non c’è posto, 15 trasferiti a Saluzzo

Sono 10 quelli già positivi certi al covid

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

MONDOVÌ – Sono stati 18 i pazienti positivi al coronavirus che si sono presentati ieri (giovedì 2 aprile) al pronto soccorso dell’ospedale di Mondovì. Solo 3 sono stati presi in carico dal Dea monregalese perchè i posti non erano sufficienti per accogliere tutti. Il tema del sovraccarico del reparto per le urgenze del “Regina Montis Regalis” torna in modo preponderante, soprattutto dopo la maxi emergenza vissuta all’inizio della settimana con l’arrivo massivo di 37 ospiti della residenza “Don Rossi” di Villanova che si sono aggiunti ai casi da affrontare mediamente nell’unico pronto soccorso della zona (Ceva è chiuso da due settimane). Nella giornata di giovedì, dieci pazienti sono risultati positivi, 8 sono stati messi in attesa di tampone ed oggi si conoscerà l’esito: provenivano dai paesi del circondario del Monregalese. La maggior parte delle persone positive al covid-19 sono state trasportate all’ospedale di Saluzzo.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl