MENU

Mondovì: addio a Beppino Mondino, fondatore del “Christ”, lo storico locale da ballo di via Tanaro

Aveva 85 anni, è morto all’ospedale di Savigliano

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: addio a Beppe Mondino, fondatore del “Christ”, lo storico locale da ballo

"Beppe" Mondino, fondò il mitico "Christ" di Mondovì nel 1972

MONDOVÌ – Ha rappresentato una delle figure storiche delle attività commerciali di Mondovì. Giuseppe Mondino aveva fondato il locale da ballo “Christ” nel 1972 ed ancora oggi quella discoteca è ancora in attività (una parte si chiama Sottaceto), costretta, come tutte alla sospensione a causa del coronavirus. È morto all’ospedale di Savigliano dove era ricoverato da circa una settimana. “Beppino”, come era conosciuto da tutti a Mondovì e nel Cuneese, aveva 85 anni. E’ stato, nella “Granda” e in tutto il Piemonte, uno dei primi imprenditori nel settore dei locali notturni, riscuotendo grande successo. Al “Christ” fanno riferimento, da sempre, gli appassionati di ballo di tutti i generi provenienti dalla vicina Liguria e da tutto il Piemonte. Migliaia di band hanno suonato nei suoi locali dagli Anni Settanta ad oggi. Mondino aveva un’altra grande passione: la pallapugno. È stato uno dei grandi promotori della costruzione dello sferisterio monregalese, in corso Europa, intitolato a suo padre e, fino a poco tempo fa, seguiva le partite di balon con grande partecipazione. Era tifoso del Toro ed iscritto al club di Mondovì. Mondino era stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro.

Lascia i figli Alessandra e Roberto.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl