MENU

MONDOVÌ

Rinnovato il Cda del Cssm: l’avvocato monregalese Luca Borsarelli torna presidente

New entries Maria Cristina Gallo Orsi (Villanova) e Alessandra Bracco (Carrù)

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Rinnovato il Cda del Cssm: l’avvocato monregalese Luca Borsarelli torna presidente

Luca Borsarelli, avvocato di Mondovì, dopo 8 anni torna alla presidenza del Cssm, il Consorzio per i servizi socio assistenziali del Monregalese che governa il sistema locale degli interventi sociali per conto dei Comuni consorziati. L’ufficialità è avvenuta giovedì sera quando, durante l’assemblea consortile del Cssm andata in scena in videoconferenza, si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Cda dell’ente. «Volendo fare un paragone con una qualsiasi amministrazione comunale - spiega il direttore Marco Manosperti - il compito del Cda del Cssm è un po’ quello di una Giunta comunale: deve tradurre in azioni più operative gli indirizzi dell’assemblea consortile formata dai sindaci che saranno poi attuati dai dipendenti del consorzio».

L’avvocato 47enne prende il posto di Giuseppe Boasso che era stato eletto presidente nel 2017 in sostituzione del dimissionario Gregorio Barbieri. Assieme a lui nel consiglio di amministrazione due conferme: quella della professoressa sanmichelese Franca Vadda (che rimane alla vicepresidenza) e quella del doglianese Ezio Smeriglio. New entries Maria Cristina Gallo Orsi (Villanova) e Alessandra Bracco (Carrù). «Il subdistretto di Carrù comprendente, oltre Carrù, i comuni di Bastia Mondovì, Clavesana, Piozzo, Maglia Alpi e Rocca de Baldi - commenta il sindaco di Carrù Stefania Ieriti - ha designato, quale rappresentante del territorio, la signora Alessandra Bracco che permarrà così in carica per i prossimi 5 anni. Ai componenti del Cda neo eletti ed in particolare alla cara Alessandra Bracco (che ringrazio personalmente per la sempre massima disponibilità) desidero porgere gli auguri di buon lavoro per l’importante incarico che si apprestano ad espletare che sarà tutt’altro che semplice attese le difficoltà conseguenti alla recente pandemia. In questo frangente desidero però anche ringraziare il geometra Giuseppe Ferrero quale precedente rappresentante del Cda per il nostro sub distretto per la sua disponibilità e abnegazione nell’espletamento dell’incarico».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl