MENU

Rinviata la terza edizione del festival di Teatro di Strada "Mondovì Circondata" in programma i primi di luglio

L' Associazione Albero del Macramè non si ferma e propone "Cool Tour Lab”:18 mesi di attività dedicate ai ragazzi

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Rinviata la terza edizione del festival di arte da strada  "Mondovì Circondata" in programma i primi di luglio

MONDOVI’ - Rinviata Mondovì Circondata, il festival cittadino di Teatro di Strada Circo e Arti Performative che nelle due prime edizioni ha conquistato le piazze monregalesi. Come negli anni passati anche il cartellone della terza edizione è stato costruito con grandi artisti che, riconoscendo "Circondata" come un evento da non perdere, hanno assicurato la loro presenza. “Data l’emergenza COVID-19 abbiamo dovuto tener conto di una serie di nuove necessità logistiche in relazione all’organizzazione ed alla redazione di protocolli di sicurezza – scrivono in nota stampa gli organizzatori - . Questo nuovo assetto organizzativo, soprattutto in questa prima fase di riapertura dopo la quarantena, non permette ad oggi di poter garantire i parametri logistici necessari allo svolgimento di un Festival che si svolge esclusivamente nelle piazze della città. Per questi motivi abbiamo deciso di annullare le date del 2, 3 e 4 luglio, periodo in cui avevamo organizzato l’edizione di Circondata 2020, per rimandarla a data da definirsi”. Circondata Festival, sostenuto da bandi promossi dal Comune di Mondovì, dalla Regione Piemonte e dalla Fondazione CRC, è ormai riconosciuto anche per la sua natura residenziale in sinergia con il progetto “Green Circus” sostenuto dalla medesima Fondazione attraverso il bando “Residenze d’artista”. Questo particolare format è caratterizzato da una forte implementazione della rete del nostro territorio e prevede l’ospitalità di diverse scuole di Circo provenienti dal circuito nazionale ed internazionale come le scuole “Passe Passe” e “En Piste” di Firenze, Le Cirque Toameme di Friburgo (Svizzera) e la Compagnia professionale francese Baraka che hanno portato spettacoli e workshop di alto livello nella nostra città. L’associazione L’Albero del Macramè, mente e cuore dell’evento, non sospende però del tutto le proprie attività. “Quest’anno, grazie al contributo della Fondazione CRC, attraverso il bando Mondoideare, avremo infatti l’opportunità di promuovere sul territorio del Monregalese e Cebano un nuovo progetto denominato Cool Tour Lab”. “Il progetto si svilupperà in 18 mesi di attività ed ha come focus centrale il protagonismo giovanile. Sarà allestito un palco mobile con cui proporremo una serie di attività artistiche, culturali e sportive aperte a tutti attraverso un condiviso lavoro in rete con i nostri partner e con i giovani che hanno partecipato alla prima fase di progettazione. Questo innovativo progetto vede l’associazione L’Albero del Macramè come capofila insieme al Circolo delle Idee, il gruppo Calisthenics di Mondovì, la Cooperativa Caracol, l’associazione Diversamente, l’associazione Eleganza con la collaborazione del CSSM (Consorzio per i Servizi Socio Assistenziali del Monregalese)”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl