MENU

Bando “Emergenza Sport” pubblicato dalla Regione Piemonte

A Mondovì le associazioni lo avevano valutato martedì con l’assessore comunale Luca Robaldo

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Bando “Emergenza Sport” pubblicato dalla Regione Piemonte

Il bando era stato illustrato dall’assessore allo Sport del Comune di Mondovì Luca Robaldo. Da stamattina (lunedì 15 giugno) è stato pubblicato ed è attivo. “Emergenza sport” è la misura straordinaria pensata dalla Regione Piemonte per dare un sostegno economico agli operatori sportivi che hanno subito forti ripercussioni economiche a seguito della sospensione delle attività sportive a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19. A Mondovì le società Ad hanno potuto studiarlo e conoscerlo martedì alla presentazione fatta da Robaldo ai dirigenti sportivi: «Un segnale concreto di ripartenza”, dichiara l’assessore monregalese.

Il bando è rivolto alle Associazioni e Società sportive dilettantistiche anche in qualità di gestori di impianti sportivi, nonché alle Federazioni Sportive, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva solo ed esclusivamente come gestori di impianti sportivi. Il contributo è una erogazione una tantum a fondo perduto. L’importo del contributo varia a seconda di una serie di fattori ma, in ogni caso, non può superare i 4.000 euro e deve rimanere nel limite massimo del 50% del totale delle spese dichiarate.

Sono considerate ammissibili le spese sostenute nel periodo compreso tra l’1.1.2020 e il 31.5.2020. Quali possono essere? Canoni di locazione e/o concessione, utenze, imposte e tasse, assicurazioni infortuni relativamente all’impianto e/o sede legale;  affitto spazi sportivi e altri locali utilizzati per la realizzazione del progetto sportivo e loro allestimento; manutenzione ordinaria dell’impianto e/o sede legale sostenute ai fini della riapertura in sicurezza dell’impianto; sanificazione, igienizzazione impianto e/o sede legale e dispositivi di protezione individuale (DPI); compensi per il personale e gli istruttori/allenatori. Sono inoltre ammissibili le spese sostenute per iscrizioni a campionati/lega e competizioni varie il cui periodo di riferimento è l’anno sportivo-agonistico 2019-2020.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl