MENU

MONDOVI'

Comune-Fondazione Crc, secondo round: il Consiglio Generale dice ancora "no" a Campora

Decisione unanime dopo la riproposizione da parte del sindaco Adriano, ora un nuovo bando?

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Comune-Fondazione Crc, secondo round: il Consiglio Generale dice ancora "no" a Campora

Prosegue il braccio di ferro tra Comune di Mondovì e Fondazione CRC in merito alla nomina di Gabriele Campora quale Consigliere Generale in rappresentanza del territorio.

Dopo la prima mancata ratifica da parte del Consiglio generale della Fondazione, che lo scorso 6 luglio aveva ritenuto Campora sprovvisto dei requisiti statutari per la carica, il Comune aveva tempo fino a ieri per indicare un nominativo diverso.

Con una dettagliata lettera firmata dal sindaco Adriano, invece, Mondovì ha riproposto lo stesso nome, osservando nel merito come il candidato individuato fosse in possesso delle “adeguate conoscenze specialistiche e della concreta e ampia esperienza operativa nel campo della libera professione” richiesti dallo Statuto della Fondazione.  

Questa mattina il Consiglio generale, all’unanimità, ha ritenuto inammissibile la ridesignazione della stessa persona, approvando un nuovo bando per la nomina del rappresentante dell'area monregalese.

Ora che succederà? Il Comune nelle scorse settimane non aveva escluso la possibilità di presentare ricorso contro la decisione della Fondazione. La vicenda appare lontana dalla conclusione.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl