MENU

MONDOVI'

Mondovì: l’assessore Luca Robaldo positivo al Coronavirus

Lo ha comunicato lui stesso, rimarrà in isolamento domiciliare

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: l’assessore Luca Robaldo positivo al Coronavirus

Il sospetto gli è venuto quando un amico con cui aveva trascorso una serata lo ha avvertito della sua positività al Covid-19. Luca Robaldo, assessore del Comune di Mondovì e nello staff del presidente regionale Alberto Cirio, si è chiuso precauzionalmente in casa e dopo pochi giorni ha visto insorgere i primi sintomi. Venerdì ha avuto la febbre alta e si è sottoposto al tampone, l’esito ha confermato la positività al Coronavirus. «L’ho comunicato a tutti i colleghi amministratori, ora rimarrò in isolamento domiciliare seguendo tutte le disposizioni dell’Asl - ha fatto sapere nella mattinata di domenica -. Non sono il tipo da “paternali” e lo dico prima di tutto a me stesso: facciamo attenzione! All’ASL va l’apprezzamento per il lavoro di tutti gli operatori e per la capacità di recuperare anche alle difficoltà che, purtroppo, sono sempre dietro l’angolo. A tutti coloro che mi sono vicini, il mio ringraziamento. Sono veramente amareggiato perché avrei voluto, ancor più in queste settimane, continuare a seguire tutte le decisioni relative alla riapertura delle Scuole: confido che i miei collaboratori ed i miei interlocutori mi possano sopportare anche in videoconferenza».

A marzo si era già messo volontariamente in isolamento dopo la positività del governatore Cirio, ma non era stato sottoposto al tampone in quanto non presentava alcun sintomo. A lui gli auguri di una pronta guarigione da parte della redazione di Provincia granda.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl