MENU

Mondovì: il Comune pagherà oltre 72 mila euro a dirigenti per controversie legali del passato - Le pratiche finiranno alla Corte lei Conti

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: il Comune pagherà oltre 72 mila euro a dirigenti per controversie legali - Le pratiche finiranno alla Corte lei Conti

La seduta del consiglio comunale in streaming

Due controversie legali sfavorevoli al Comune di Mondovì hanno portato, martedì sera, durante il consiglio comunale, all’approvazione di altrettanto delibere alla voce “debiti fuori bilancio”. Non solo: il Comune dovrà pagare, in seguito alle sentenze del giudice del lavoro del tribunale di Cuneo, la somma totale di oltre 72 mila euro. Si tratta di controversie per procedimenti promossi nei confronti dell’amministrazione comunale in carica dal 2013 al 2016 (segretario comunale  Bruno Armone Caruso, sindaco Stefano Viglione). G. G., attuale dirigente del Comune e poi G. M., T. L., M. G. e M. A., ex dirigenti saranno risarciti. Poiché non c’era copertura assicurativa, il Comune dovrà sborsare le somme direttamente. Intanto, come vuole la norma, le delibere saranno trasmesse alla Corte dei Conti.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl