MENU

FOTOGALLERY MONDOVÌ

Mondovì: l'omaggio alle vittime delle Foibe - Con una cerimonia senza interventi per le misure anti covid

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

Il Giorno del Ricordo rende omaggio alle vittime del massacro nelle Foibe nato durante la dittatura di Tito. Il ricordo vive anche a Mondovì dove c'è una comunità di cittadini italiani originari e discendenti di quelle terre di confine. Sono decine di persone che tramandano la memoria di quella terribile tragedia nazionale. Italiani che, personalmente, in famiglia, tra amici e conoscenti, hanno vissuto il dramma di lasciare la propria terra, i propri affetti e doversi ricostruire una vita lontano.

La cerimonia, ai Giardini della stazione ferroviaria, si è svolta, mercoledì mattina, senza discorsi ed interventi. Il COmune di Mondovì, nella persona del sindaco Paolo Adriano, ha posto una corona alla memoria delle vittime dell'esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra. 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl