MENU

Rapina alla sala slot di Mondovì: giovane a processo in tribunale a Cuneo

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Rapina alla sala slot di Mondovì: giovane a processo in tribunale a Cuneo

Nella foto, il tribunale di Cuneo dove si è svolta l'udienza

Era il febbraio 2020 quando un cittadino, di origini cinesi, titolare di una sala slot, ha richiesto l’intervento del Nucleo Radiomobile di Mondovì perché era stato appena rapinato: “Mi sono stati rubati 500 euro”, aveva detto ai militari. Il presunto autore del reato, B. Z., pregiudicato, si trova ora a processo al tribunale di Cuneo. Presente in aula come testimone, uno dei militari intervenuti. “Quando siamo arrivati, il titolare ci ha mostrato dei video delle telecamere di sorveglianza. Nel filmato si vedeva un ragazzo con abiti scuri e un cappuccio in testa che andava dietro al bancone, in prossimità di una porta e, sentendo la vittima uscire, tornava indietro e lo aggrediva. B.Z. era un cliente abituale della sala slot, l’individuazione è stata di tipo fotografico, in seguito alla descrizione fisica fornita dalla vittima. Nel filmato non di vedeva bene il volto dell’aggressore: per la maggior parte è stato ripreso nella parte posteriore”. L’udienza è stata rinviata per prosieguo istruttoria.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl