MENU

MONDOVÌ

Addio al “Bongio”, storico professore del Liceo Classico

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
bongio

Era “Il Bongio”, il professore di matematica e fisica del liceo classico “G.B. Beccaria” di Mondovi. Generazioni di studenti hanno ascoltato da lui le lezioni nelle aule storiche della scuola di Piazza, quartiere che amava in modo profondo ed in cui abitava, da sempre, in via Vico. Carlo Bongioanni è morto giovedì mattina, all’età di 93 anni, all’ospedale “Regina Montis Regalis” dove era ricoverato dopo una caduta accidentale.

Docente di grande esperienza ed appassionato delle sue materie, era riuscito a trasmettere a centinaia di giovani l’amore per la scienza e per i numeri, nonostante avesse insegnato a lungo nella scuola superiore con indirizzo umanistico. Era stato vice preside ed era andato in pensione negli Anni Novanta, “custode” per lungo tempo delle eccezionali dotazioni del laboratorio di Fisica del Liceo, con strumenti appartenuti anche al Beccaria. Gli studenti lo ricordano nei corridoi del Liceo che fischiettava o intonava le “arie” di musica classica e della lirica in particolare, sua altra grande passione. Vedovo dal 2012, lascia le figlie Maria e Carla, i nipoti Matteo e Cecilia. Il Rosario verrà recitato in Duomo venerdì sera, mentre i funerali si terranno sabato pomeriggio alle 15, sempre in Duomo. 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl