MENU

Grazie anche ad un'agenzia monregalese

La lotta alla violenza sulle donne al parco commerciale Dora di Torino

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
La lotta alla violenza sulle donne al parco commerciale Dora di Torino

Da alcuni anni l'agenzia di comunicazione ACD supporta l'associazione di promozione sociale Artemixia che ha l'obiettivo di portare messaggi contro la violenza di genere attraverso l'arte nei luoghi della gente (ipermercati, supermercati, piazze e strade). Quest'anno il coinvolgimento di ACD ha riguardato il progetto Insieme contro la violenza, una serie di iniziative che hanno il loro culmine con l'installazione di un'opera in corten di oltre 3 metri, un muro "trapassato" da una mano, posta nella piazza antistante il parco commerciale Dora di via Livorno a Torino e che viene inaugurata oggi, giovedì 25 novembre, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne. L'opera nasce da un'idea di Rosalba Castelli e Anna Olmo, making Denis Valarin. La sua realizzazione è stata possibile grazie a IperCoop Parco Commerciale Dora e Nova Coop, e con il progetto di crowfounding Eppela - mentorship Fondazione Sviluppo e crescita CRT. 1500 Kg di corten che circondano lo spazio vuoto della mano, 3,60 metri di altezza, a ricordare alle donne che non sono sole, che qualsiasi muro può essere abbattuto. Ogni anno in novembre l'opera si illuminerà di rosso, durante il mese in cui ricorre la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. L'opera è solo uno degli elementi del progetto Insieme contro la violenza: il logo della mano ritorna come elemento ridondante a Chieri, Moncalieri, Borgaro... e anche nel circuito della metro di Torino dove nei prossimi giorni verrà inserito un video realizzato proprio da ACD. Il concetto di fondo è uno dei principi base della comunicazione: diffondere il più possibile un messaggio di facile comprensione, attraverso un segno grafico che ritorna, in varie forme, in modo da essere più incisivi possibili. Una donna su 3 subisce violenza: essere incisivi è un'urgenza ipermercati, strade, piazze, centri di ritrovo. Perchè è lì che l'arte può davvero fare la differenza, dove la gente incontra un messaggio forte. È lì che si può realmente scardinare il silenzio. "Siamo orgogliosi di aver dato il nostro contributo ad un progetto così potente, non solo personalmente ma come ACD - agenzia di comunicazione. La violenza di genere è un problema dalle dimensioni inaudite: abbiamo bisogno di tutti e di tutte". 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl