MENU

MONDOVÌ

A Mondovicino un viaggio immersivo nella coloratissima arte di Frida Kahlo

Non una semplice mostra ma un’esposizione multimediale dedicata alla grande pittrice messicana

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
A Mondovicino un viaggio immersivo nella coloratissima arte di Frida Kahlo

A due anni e mezzo da “Van Gogh Shadow”, a Mondovicino è arrivata un’altra esposizione immersiva e multimediale. Venerdì mattina è stata inaugurata “Frida Kahlo Experience”, un viaggio nella coloratissima arte della grande pittrice messicana attraverso dipinti animati, video in 10D e realtà virtuale. Lo si potrà compiere gratuitamente nell’outlet fino al 5 giugno: dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19, il sabato e la domenica (e i festivi) dalle 10 alle 20. Così facendo sarà possibile entrare per una ventina di minuti nel mondo di un’icona internazionale. Una donna conosciuta per le incolte sopracciglia, la colonna spezzata, gli amori, le battaglie politiche, gli esperimenti in campo artistico, il suo essere un modello di forza, indipendenza e stile. Un simbolo di resistenza che ebbe una vita tormentata, segnata da numerose sfortune fisiche (affetta da spina bifida passò moltissimo tempo allettata in seguito ad un incidente) e sentimentali, fino alla sua morte avvenuta per embolia polmonare a soli 47 anni. «Abbiamo scelto di offrire ai nostri visitatori - dichiara Alessandro Calabrese, direttore di Mondovicino Outlet Village - un’attività che combina l’arte con modalità assolutamente coinvolgenti e moderne, dall’uso dell’Oculus al 10D. Saranno proprio queste tecnologie, i contenuti originali e un coinvolgimento basato sull’esperienza suggestiva, sia visiva che emotiva, che renderanno questo progetto un viaggio unico ed imperdibile. Crediamo molto nel potere dell’arte e nel suo essere molto più accessibile di quello che si pensi e lo dimostreremo. Stiamo uscendo da un periodo molto complicato e sappiamo quanto i clienti abbiano bisogno di svago, ma la nostra mission è anche quella di “educare al bello” e un evento culturale come questo, seppur ricreativo e coinvolgente, può offrire momenti di riflessione ed è adatto a qualsiasi età, provenienza geografica o estrazione socio-economica».

Il percorso proposto si articola in tre tappe. Nella prima i visitatori potranno ammirare seduti su pouf animazioni e proiezioni delle opere di Frida Kahlo. Nella seconda rivivere, attraverso la visione di un breve filmato in 3D (in realtà 10D perché in grado di coinvolgere tutti i sensi degli spettatori), il terribile incidente in autobus avvenuto a Città del Messico che cambiò la vita della donna quando questa aveva soltanto 18 anni. Nella terza immergersi totalmente nei dipinti dell’artista indossando un visore nella “postazione Oculus”.

 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl