MENU

MONDOVI'

Mondovì: chiuso per 15 giorni il minimarket in via Delvecchio

Provvedimento per impedire il disturbo della quiete pubblica, dopo la rissa di qualche giorno fa

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: la Questura chiude per 15 giorni il minimarket in via Delvecchio

Chiuso per 15 giorni il minimarket di via Delvecchio a Mondovì. Si tratta di un provvedimento cautelare disposto stamane, giovedì 18 agosto, dalla Questura di Cuneo su richiesta dei carabinieri della Compagnia locale per questioni di ordine pubblico e sicurezza del quartiere, di cui residenti da tempo, anche con esposti e raccolta firme, lamentavano il degrado. È il primo atto per regolare l’orario di apertura dei negozi, per contrastare il fenomeno di bivacco che si era venuto a creare nelle ultime settimane attorno all’esercizio commerciale.

Un negozio gestito da una cittadina originaria del Bangladesh presso il quale, alla chiusura dei locali vicini, si recava un tipo di clientela prevalentemente straniera che, approfittando degli orari di apertura prolungati la sera, acquistava alcolici per consumarli in prossimità del negozio. I militari già nelle scorse settimane avevano condotto controlli sugli avventori verificando una situazione di degrado. Sono poi dovuti intervenire a sedare una rissa nella serata del 13 agosto, terminata con il ferimento di due persone, di cui una in gravi condizioni, per le quali si è reso necessario il ricovero in ospedale con diversi giorni di prognosi.

La sospensione dell’attività del negozio di vicinato non è un provvedimento disciplinare a carico dell’esercente, ma un provvedimento amministrativo cautelare per il quartiere, volto soprattutto a scoraggiare comportamenti di disturbo della quiete pubblica e decoro urbano che nel caso specifico sono degenerati in rissa.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl