MENU

MONREGALESE

Una settimana di “Contaminazioni” a Frabosa Soprana

Grande successo per la rassegna musicale

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Una settimana di “Contaminazioni” a Frabosa Soprana

Per una settimana Frabosa Soprana si è trasformata in un “auditorium a cielo aperto”, ospitando le lezioni di 13 classi di strumentisti. In tutto, oltre 80 alunni sparpagliati in vari locali del paese per lavorare in contemporanea. «È stato molto bello – spiega la direttrice artistica del Festival “Contaminazioni”, Lucia Marino -, per sette giorni era possibile vedere dalle 9 alle 20 strumentisti che giravano per il paese con i loro violoncelli, o sentire il suono di marimbe e xilofoni riecheggiare nelle strade.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl