MENU

MONREGALESE

Monastero, il Tar condanna l’Ufficio scolastico di Cuneo al pagamento delle spese legali

La soddisfazione del sindaco Zarcone

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Monastero, il Tar condanna l’Ufficio scolastico di Cuneo al pagamento delle spese legali

È stata pubblicata giovedì pomeriggio la sentenza con cui il Tar Piemonte ha deciso nel merito sul ricorso presentato dal Comune di Monastero Vasco contro la decisione dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Cuneo di istituire una pluriclasse con gli alunni del 1° e 4° anno della Primaria. Oltre a confermare lo sdoppiamento delle due classi per l’anno scolastico in corso, il giudice amministrativo ha anche stabilito che le spese legali siano interamente a carico dell’Ufficio Scolastico di Cuneo. «Siamo soddisfatti – commenta il sindaco Zarcone -, è esattamente quello che avevamo chiesto. Siamo contenti che questi soldi non debbano essere tirati fuori dai monasteresi, ma personalmente trovo ingiusto anche che lo debba fare l’Erario, dal momento che si è trattata di una decisione discutibile assunta da una dirigente. Con maggiore buon senso questo ricorso si sarebbe potuto evitare».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl