MENU

MONREGALESE

Niella, in ginocchio il Molino Tomatis e il Vecchio Mulino

Tanti volontari accorsi per dare una mano, il ristorante ha annullato un ricevimento nuziale

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Niella, in ginocchio il Molino Tomatis e il Vecchio Mulino

Sono a pochi metri dal letto del Tanaro, e dunque abituati a fare i conti con le piene e a convivere con la paura dell’acqua. Ma solitamente in autunno avanzato. Ad inizio ottobre, appena quattro anni dopo l’alluvione del 2016, non si aspettavano di trovarsi di fronte ad uno scenario simile. Entrambe le attività, Molino Tomatis e Vecchio Mulino, hanno avuto danni ingenti. 

Un lavoro enorme per risistemare tutto, per fortuna nella giornata di sabato non è mancato il sostegno di tante persone, accorse spontaneamente per spalare via acqua e fango.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl