MENU

MONREGALESE

Liliana, la ragioniera del Comune di Pamparato: «Un’apocalisse, abbiamo perso tutto»

La sua casa è tra le più colpite in località Riviera: «Fortunati ad essere vivi, grazie a tutte le persone che ci hanno aiutato»

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Liliana, la ragioniera del Comune di Pamparato: «Un’apocalisse, abbiamo perso tutto»

Quando finalmente riusciamo a parlarle al telefono, parla per più di mezzora, sfogando tutto il suo stato d’animo. Lei è Liliana Ravotti, impiegata del Comune di Pamparato. La domenica dopo l’alluvione, mentre stava spalando, il telefono cellulare le è caduto nel fango e una ruspa l’ha portato via. Da una settimana, praticamente, è isolata dal mondo. La sua casa è proprio vicino al ponte in località Riviera, dove il Casotto fa una curva. Era già stata investita dall’alluvione del 1994 e da quella del 2016, ma questa volta il fiume ha causato danni enormemente maggiori [...]

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl