MENU

MONREGALESE

La casetta degli abbracci ha fatto tappa anche alla Casa di Riposo di Vicoforte

Per tre giorni è rimasta in struttura, permettendo la visita tra ospiti e parenti

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
La casetta degli abbracci ha fatto tappa anche alla Casa di Riposo di Vicoforte

È stato un weekend speciale per gli ospiti della Casa di Riposo “San Giuseppe” di Vicoforte. Dopo mesi di isolamento “forzato”, hanno finalmente potuto riabbracciare i loro cari grazie alla “casetta degli abbracci”. La casetta sta girando in queste settimane le varie strutture della zona, grazie ad un’idea di associazione Anteas Cuneo odv, Pensionati Cisl Cuneo, Consorzio Socio-Assistenziale del Cuneese e Fondazione Specchio dei Tempi.

A Vicoforte è rimasta per tre giorni, dal 7 al 9 gennaio: ad inaugurarla è stato il sindaco Valter Roattino, che ha potuto così stringere in un abbraccio la mamma, ospite della “San Giuseppe”. «Una bella emozione in questo anno così pieno di tanti avvenimenti, belli e brutti – ha commentato Roattino -, l’ultima volta era successo a febbraio. Ringrazio la direzione della struttura e i volontari per questa bella iniziativa, sicuramente molto apprezzata da tutti gli ospiti e dai loro familiari».

«Tutti quanti hanno fatto richiesta per poterla utilizzare si sono alternati nei tre giorni in cui la casetta è rimasta in struttura – spiega la direttrice Maria Luisa Mercantile -, tra una visita e l’altra i volontari si sono occupati della sanificazione. Li voglio ringraziare uno per uno: Lina, Angelo, Matteo, Nadia, Elena, Gerry e Silvio. Per accedere occorreva la prenotazione, quindi il parente effettuava un triage e gli venivano consegnati tutti i dpi necessari».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl