MENU

MONREGALESE

Roccaforte: “Villa Andrea” cambia gestione

La struttura ospiterà anche un centro infermieristico aperto 24 ore al giorno

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Roccaforte: “Villa Andrea” cambia gestione

Aria di cambiamento a Roccaforte. A metà settimana, da giovedì 1° aprile per l’esattezza, avverrà la consegna delle chiavi tra la dottoressa Giorgia Ghigo, proprietaria e direttrice uscente della Casa di riposo “Villa Andrea” e il nuovo titolare. A subentrarle sarà il dottor Meo Aimone, professionista affermato nel mondo assistenziale cuneese già da lungo periodo, che subentrerà nella proprietà della RSA anche nelle vesti di direttore della struttura.

Un cambio di gestione che chiude una lunga esperienza: la famiglia Ghigo era proprietaria anche dell’immobile di Villa Andrea a Roccaforte Mondovì, utilizzato fino agli anni ‘90 come albergo, poi convertito in RSA nel 2002.

“Il passaggio di consegna avviene in totale continuità con una gestione di tipo familiare – assicura la struttura in una nota inviata ai giornali -, in un’ottica di prosecuzione incentrata sulla qualità della relazione, con il mantenimento di tutto il personale in servizio, la presenza quotidiana dei servizi di fisioterapia, animazione e sostegno psicologico”.

La nuova gestione si presenta con un’importante novità. Oltre ad incrementare il servizio riabilitativo fisioterapico, “Villa Andrea” diventerà l’unica realtà sul territorio con il servizio infermieristico presente 24 ore su 24: una variazione che porterà a 5 addetti il personale infermieristico professionale. Il nuovo servizio offerto è uno sforzo importante volto a fornire maggiori garanzie agli ospiti e alle loro famiglie.

«L’amministrazione uscente ringrazia sentitamente tutto lo staff – il commento finale di Giorgia Ghigo - e le famiglie che hanno dimostrato fiducia in questo difficile periodo. Un grazie particolare alla direzione sanitaria, nella persona del dottor Roberto Vellone, con il quale “Villa Andrea” continuerà una proficua collaborazione».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl