MENU

MONREGALESE

Roburent: la minoranza interviene sull’idea plesso unico a San Giacomo

Valsecchi: «Come verranno ripartite le spese?», Negri replica: «Valutazioni in fase preliminare»

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Roburent: la minoranza interviene sull’idea plesso unico a San Giacomo

Dopo la proposta del sindaco Negri di creare un plesso unico nel centro polifunzionale di San Giacomo, interviene il gruppo di minoranza “Uniti per crescere” con il capogruppo Michele Valsecchi. «Come ho sempre detto negli ultimi 10 anni sono favorevole ad un plesso unico per tutte le vallate, non importa dove. Se per trovare “la quadra” tra i sindaci basta cambiare sede alle scuole ben venga, l’importante è che si mantenga il servizio in valle. Mi chiedo però: visto che il Comune di Roburent è in disavanzo, proporre lo spostamento senza avere un accordo prima su chi finanzierà i lavori è fattibile? Dove si prenderanno i soldi per riqualificare il centro polifunzionale?».

«La prima cosa che mi viene in mente quando leggo le parole del consigliere Valsecchi è che dimentica di essere attualmente consigliere a Roburent – la replica del sindaco Negri -. Sono state fatte valutazioni insieme agli altri sindaci, la situazione del plesso di Serra si è modificata perché attualmente gli spazi disponibili si sono ridotti dopo il trasloco della Casa di riposo. Siamo ancora in una fase preliminare di verifica della fattibilità del progetto».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl