MENU

MONREGALESE

Montaldo in lutto per la scomparsa di Aldo Vinai

Ex consigliere e assessore comunale, era un punto di riferimento della frazione Oberti

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Montaldo in lutto per la scomparsa di Aldo Vinai

Si è spento a soli 69 anni, logorato dalla malattia poco dopo aver raggiunto il traguardo della pensione. Aldo Vinai ha lasciato la comunità di Montaldo nei giorni scorsi: dopo la cerimonia funebre, è stato tumulato nel cimitero della frazione Oberti, della quale era originario. Persona schiva, riservata e di grande cuore, viveva con la madre Catterina e si prendeva cura delle persone anziane della frazione, accompagnandole a fare la spesa o dal medico per una visita.

Lo ricorda con affetto il consigliere comunale Roberto Galleano: “Ci ha lasciato uno di noi, le nostre valli piangono una figura importante. Ci conoscevamo fin da bambini, di lui ho vivo il ricordo di consigli ricevuti su tanti argomenti. Compagnone, amava le serate davanti ad un braciere, raccontando aneddoti sulle nostre montagne. Per 15 anni si è interessato al nostro territorio, prima come consigliere comunale poi come assessore del Comune di Montaldo di Mondovì, aiutando tutti, con un occhio di riguardo alla frazione Oberti che lo ha visto nascere. Portando avanti battaglie per il benessere comune con caparbietà e amore per il proprio paese. A volte vincendo, a volte scontrandosi con carenze economiche delle casse comunali, a volte contro ottuse visioni politiche”.

Vinai si era battuto in prima persona per la sistemazione della strada di campagna dei Vinè e Ca’ Nova, che inizia, per un paio di chilometri, nel Comune di Vicoforte e che continua nel Comune di Montaldo.

“Non è riuscito a portarla a termine – prosegue Galleano -, io l’ho ereditata [...]

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl