MENU

AGGIORNAMENTO/2: Morte del pilota di 70 anni, il punto sull'intervento del Soccorso Alpino e dei vigili del fuoco

L'incidente sarebbe avvenuto poco dopo il decollo. La vittima è Aldo Anselmo di Canale d'Alba

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
E' morto il pilota del deltaplano precipitato in località Malanotte di Frabosa Soprana

Foto dei Vigili del Fuoco

E' affidata ai carabinieri la salma del pilota morto oggi, domenica 2 gennaio, in un incidente in deltaplano in località Malanotte di Frabosa Soprana. Si tratta di Aldo Anselmo, classe 1951, orginario di Torino, residente a Canale d'Alba.

Per cause in corso di accertamento il velivolo sarebbe precipitato poco dopo il decollo. Sono intervenuti i vigili del fuoco del Saf di Cuneo, Mondovì con l'elicottero Drago 51 con una squadra del Soccorso Alpino di Mondovì e 118. L'incidente è avvenuto poco dopo le 14 in prossimità della stazione di partenza per deltaplano in località Malanotte.

Ilpunto sull'intervento da parte del Soccorso Alpino: "per descrivere correttamente le dinamiche dell'intervento a Prato Nevoso, comune di Frabosa Sottana per il deltaplano precipitato. Sul posto è intervenuto in prima battuta il Servizio di Elisoccorso Regionale la cui equipe sanitaria coadiuvata dal tecnico del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha constatato il decesso del pilota. In seguito, dopo l'autorizzazione alla rimozione, le squadre a terra del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco hanno trasportato a piedi la salma per consegnarla alle autorità di Polizia Giudiziaria".

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl