MENU

A Pamparato le celebrazioni per il centenario del Milite Ignoto

Presente alla cerimonia Sua Altezza la principessa Elena d’Assia

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Pamparato

Dopo la prima guerra mondiale, le nazioni che vi avevano partecipato vollero onorare i sacrifici e gli eroismi delle collettività nella salma ignota e non identificabile di un combattente. In Italia, all’interno della Basilica di Aquileia, una popolana di Trieste, il cui figlio (disertore dell'esercito austriaco e volontario nelle fila italiane) era caduto in combattimento senza che il corpo potesse essere riconosciuto, operò una commovente scelta tra undici bare identiche tra loro...

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl