MENU

Castelletto Stura: mascherine obbligatorie per chi esce

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
castelletto stura

Anche il Comune di Castelletto Stura ha scelto di disporre l’obbligo di indossare la mascherina a chiunque acceda a luoghi di servizi pubblici ancora aperti.  E in generale a chiunque esca di casa, ovviamente solo per comprovata neccistà. Lo scopo è contenere ulteriormente il rischio del contagio. Con un ordinanza volta ad evitare assembramenti di persone e, più in generale, “ogni occasione di possibile contagio che non sia riconducibile a specifiche esigenze inderogabili o ad uno stato di necessità, ha disposto che l’accesso alle attività commerciali, farmacia, banche, uffici pubblici, postali e ogni altro luogo chiuso “è consentito solo indossando specifiche “mascherine”, obbligo che vige per tutti i residenti e domiciliati nel comune di Castelletto Stura e dei comuni limitrofi”. Il Comune con la protezione Civile ha provveduto a consegnare gratuitamente a tutta la cittadinanza le mascherine. Le operazioni sono durate tre giorni e si sono concluse sabato mattina (4 aprile). Nell'ordinanza vengono estesi tutti i precedenti provvedimenti, ovvero: la chiusira dei cimiteri, mercato aperto ma controllato dalla protezione civile per limitare gli assembramenti, restano chiusi i parchi fatta eccezzione per le due aree per lo sgambamento cani, salvo per chi oltre al cane ha il giardino per cui vige l'obbligo di manenerlo lì.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl