MENU

Don Luca Giaccaria lascia l'ospedale. Negativo al secondo tampone

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
chiesa peveragno

PEVERAGNO: Tempo di buone di notizie per la comunità di Peveragno. Fra i guariti c'è don Luca Giaccaria. Anche il secondo tampone di verifica dopo il lungo ricovero dallo scorso 21 di marzo è risultato negativo. Ad annunciarlo è il sindaco Paolo Renaudi, rimasto sempre in contatto con il parroco. Nel suo post su facebook per raggiungere tutta la comunità c'è, anche se cauto, ottimismo:  "è stata una fatica, lo è, e lo sarà ancora di sicuro per almeno una decina di giorni - scrive il primo cittadino - ... ma adesso possiamo davvero dire che si iniziano a vedere gli effetti positivi dei nostri sacrifici. Posti in ospedale che si liberano, cittadini peveragnesi che finiscono il periodo di isolamento, contagi sempre e solo limitati al settore sanità (resistete ragazzi...), ma per fortuna senza gravi conseguenze per la salute dei contagiati.
Oggi ho ricevuto anche una gradita telefonata: Don Luca mi annunciava la sua negatività al coronavirus e quindi le sue dimissioni dall'ospedale. Ci andrà del tempo per recuperare le forze, e lo dobbiamo lasciare tranquillo per un po', ma il peggio è passato. Una bella notizia per tutta la comunità, con un alto significato simbolico. Sapere che lo sforzo immenso fatto da tutti è servito a qualcosa aiuterà a far passare più in fretta questi ultimi giorni di blocco. Poi dovremo lavorare per ricostruire un'economia e non lasciare nessuno indietro. Stiamo già lavorando per questo: non sarà facile, ma insieme ce la faremo. Forza Peveragno". 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl