MENU

Danni nel peveragnese a causa delle ultime piogge

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Danni nel peveragnese a causa delle ultime piogge

Le ultime piogge a Peveragno hanno causato non pochi danni. “In poco più di un'ora sulle pendici della Bisalta si è riversata una quantità d'acqua incredibile – racconta il sindaco Paolo Renaudi - . Il rio dei Brard, un piccolo ruscello, sì è gonfiato in modo incredibile, tanto che i tubi in cui passa solitamente sotto il tratto iniziale di via Grima non hanno retto, e il ruscello è passato sopra portandosi via un pezzo di strada. In via Pontetto una grande quantità di acqua dai campi si è riversata in strada prima di confluire nel rio Brard. Lo stesso rio più a valle è passato sopra il ponte di via Brard, anche grazie ad uno pneumatico, abbandonato da qualcuno, che ha parzialmente ostruito il ponticello (criminali due volte...). La strada che da Madonna dei Boschi porta alla Borgata Eretta si è trasformata in un fiume, ed è stata completamente rovinata. Anche in zona Pra del Bello la pioggia è stata molto violenta, ed alcuni canali di scolo non hanno retto come già non avevano retto nei giorni scorsi. Abbiamo già interessato la Provincia per i canali di via Pradeboni, speriamo in un intervento rapido. Via Truna è già stata ripristinata nei giorni scorsi e verranno sostituite alcune tubazioni aumentando di molto il diametro, per evitare che si intasino ancora. In settimana è programmato il ripristino del tratto iniziale di Via Grima, anche perchè più a monte ci vive una famiglia che adesso di fatto non può spostarsi, e dovremo capire a quanto ammontano i danni della strada che porta a Borgata Eretta. Grazie alla Protezione Civile e agli A.I.B. per essere prontamente intervenuti a mettere in sicurezza i punti critici, e grazie ai privati che hanno messo mezzi e lavoro a disposizione".

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl