MENU

Consiglio comunale a Magliano Alpi con polemica mascherine

Approvato il bilancio previsionale

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Consiglio comunale a Magliano Alpi, approvato il bilancio previsionale

MAGLIANO ALPI – Seduta in video conferenza per il consiglio comunale di Magliano Alpi. Approvata la variazione al bilancio previsionale 2020-2022 per 32000 euro. Sono state ratificate le variazioni di bilancio dello scorso febbraio, per 17.000 euro, le variazioni d’urgenza per l’emergenza covid, per il contributo statale di 14000 euro per solidarietà alimentare, la variazione del bilancio emergenza COVID-19 con inserimento nel bilancio della donazione di 5000 euro da parte di un cittadino di Magliano. All’ordine del giorno anche l’armonizzazione dei sistemi e degli schemi contabili. L’unico punto in merito al quale si è astenuta Anna Zecchino dell'opposizione. La minoranza ha votato a favore il resto dell’ordine del giorno. Al termine della seduta è stato chiesto al Sindaco perché non ha aderito a collaborare con le Associazioni “L'anello forte”, “Ecobeinale-Onlus” e il “Gruppo teatro” nella fornitura delle mascherine che le tre associazioni, con fondi propri, hanno acquistato mettendole a disposizione della cittadinanza in cambio di un offerta libera. Si tratta di mascherine chirurgighe, che le due realtà hanno  comprato in quantità sufficiente a copertura di tutta la cittadinanza. L'offerta libera era volta non solo a coprire la spesa ma anche a raccogliere fondi utili all'emergenza in corso.  Il Comune, che stava già distribuendo gratuitamente le mascherine acquisite nell'ambito del progetto dell'Unione del Fossanese, era in disaccordo sulla richiesta di un offerta per il rilascio delle mascherine. Il dibattito si è poi spostato sul perchè non siano stati coinvolti nella distribuzione delle mascherine comunali i componenti della protezione civile. "Non è stato coinvolto il gruppo - dice il sindaco - perchè la maggior parte dei componenti, avendo superato i 65 anni di età, entrava nella fascia a rischio contagio, prerciò ci siamo organizzati noi della giunta insieme ai dipendenti comunali".

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl