MENU

Alla Don Peirone di Peveragno tutti i tamponi negativi

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Alla Don Peirone di Peveragno tutti i tamponi negativi

Tutti negativi i tamponi alla casa di riposo Don Peirone di Peveragno. A dare notizia dei risultati, che riguardano i test condotti sia sul personale che sugli ospiti, è il sindaco Paolo  Renaudi. “Una notizia che scalda il cuore – ha scritto -. Un bellissimo risultato, dove anche la fortuna gioca un suo ruolo, ma sarebbe riduttivo parlare solo di fortuna. Mi sembra quindi giusto ringraziare le persone che hanno lavorato e contribuito con impegno feroce a questo risultato: tutto il personale comunale e tutto il personale della cooperativa "Punto Service". A cominciare dal Funzionario Comunale responsabile del servizio, per passare poi a Medico di struttura, Direttore di comunità, Medico Competente, referente per la cooperativa, infermiere, educatrice, fisioterapista, OSS, personale delle pulizie, cuochi, manutentori interni ed esterni, responsabili della "Punto Service". Tanta gente che ha lavorato con impegno e con determinazione. Hanno accettato da subito regole rigide e faticose da rispettare, e non hanno mai smesso di accudire i nostri ospiti con attenzione e rispetto. Ringrazio anche le tante imprese che ci hanno donato tute, mascherine, copricalzari e attrezzature per darci una mano e per aiutarci ad essere pronti ad ogni evenienza.
Un risultato frutto di un lavoro collettivo, che crediamo meriti un grande applauso da tutta la comunità. Adesso non bisogna abbassare la guardia ancora per un po', e anche il ritorno alla normalità sarà lento, pieno di insidie e per nulla facile. Ma siamo sicuri che tutti, a cominciare dai padroni di casa, cioè gli ospiti, e poi i loro cari e tutto il personale, hanno capito che ci vanno ancora tanto impegno, attenzione, fatica e pazienza. Non è ancora finita, e non si molla. Ma certo questa notizia è una bella iniezione di fiducia per tutti. Avanti così”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl