MENU

Seconda edizione di AmiCorti Film Festival dal respiro internazionale

Gian Maria Aliberti Gerbotto padrino della kermesse

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Seconda edizione di AmiCorti Film Festival dal respiro internazionale

PEVERAGNO - Gian Maria Aliberti Gerbotto, scrittore e giornalista piemontese sarà il padrino della dseconda edizione di Amicorti Film festival. Docente universitario, firma di numerosi articoli sul settimanale del Corriere della Sera Gerbotto ha collaborato con Periscopio di Panorama, Indiscreto di Tv Sorrisi e Canzoni e Antenna del quotidiano La Stampa, solo per citarne alcune. Tiene sue rubriche su Max, Gente, GQ, e dal 2004 su Vanity Fair. Ha lavorato per il canale Sky TG 24. Ospite d’onore della prossima edizione del Festival anche Marino Rocco. Nel 2001 ha partecipato alla Melevisione, programma per bambini su Rai 3. Il suo debutto sul grande schermo avviene nel 2007 con La giusta distanza di Carlo Mazzacurati. Non mancherà l’attrice Elena Lietti, interprete, fra gli altri, di Tre piani (2020) e Come diventare grandi nonostante i genitori (2016). Quella del prossimo 20 giugno sarà un’edizione internazionale ricca di interventi da oltreoceano. Anche l’attrice anglo-francese Gabriella Wright parteciperà con un contributo video. Come l’attrice spagnola Marta Milans. Ha debuttato in tv in una puntata di Law & Order: Special Victims Unit. Parteciperà con video anche Guja Quaranta, attrice e produttrice di film e pubblicità. Dalla Russia il video-contributo, di Evgeny Afineevsky, regista, produttore e direttore della fotografia, che attualmente vive negli USA. Fotografo ufficiale della serata sarà Daniele Venturelli. Fotografo di attori, modelle e prestigiosi marchi di moda. Sarà presente anche Paola Jacobbi, giornalista, scrittrice e autrice. Collabora con Grazia Italia, Repubblica, Marie Claire Italia, e con il nuovo sito web di Harper's Bazaar Italia. "Da qualche anno - spiega Gian Maria Aliberti Gerbotto, Padrino della 2a edizione di AmiCorti Film Festival - ho il piacere di essere spesso ospite del programma Cinematografo (Rai 1) condotto da Gigi Marzullo, seguendo così i festival del cinema più importanti. Sono onorato ora di fare da Padrino a questa rassegna, che ha il grande merito di riuscire a proiettare il locale alla ribalta nazionale".

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl