MENU

Anche Chiusa Pesio piange la scomparsa di Roberto Albanese

Diede un prezioso contributo alla ricostruzione della storia della Regia Fabbrica dei vetri e cristalli.

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Anche Chiusa Pesio piange la scomparsa di Roberto Albanese

Anche Chiusa Pesio in lutto per la scomparsa dell’architetto Roberto Albanese. Travolto martedì mentre attraversava sulle strisce pedonali corso Nizza a Cuneo è morto dopo il ricovero in ospedale, aveva 67 anni. Laureato in architettura a Torino dopo il diploma al liceo artistico di Cuneo, vanta numerose collaborazioni con altrettanti enti amministrativi e studi privati. Più di una con il comune di Chiusa Pesio. Il Comune gli affidò la catalogazione dei documenti donati da Mario Beria sulla costruzione della fabbrica di vetri cristalli in Chiusa e alla sua ricca produzione artistica. Nel 2003 fu incaricato di collaborare alla definizione del percorso espositivo-didattico concernente le sezioni dei vetri-cristalli e delle ceramiche-terrecotte del complesso museale Giuseppe Avena. Nel 2008 gli fu affidato l’incarico dei lavori di completamento della sezione vetri e cristalli. A ricordarlo sui social è Armando Erbì : “Un caro amico, una persona sensibile, preparata e corretta; avena contribuito in modo determinante al’allestimento del complesso Museale e a lui dobbiamo l’archiviazione dei documenti e la ricostruzione della storia della Regia Fabbrica dei vetri e cristalli. Ciao Roberto, mi mancherai e grazie per tutto quello che ci hai dato”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl