MENU

Morozzo: con il nuovo DPCM salta l'inaugurazione del parco in Via Viglione

E' stato realizzato grazie alla donazione dell’Opera Pia Peyrone

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
A Morozzo si inaugura il rinnovato parco giochi di via Viglione

Doveva essere la prima inaugurazione del secondo mandato per il sindaco di Morozzo Mauro Fissore, ma è stata annullata. Ancora una volta per tutela della salute pubblica e in seguito al nuovo DPCM varato allo stesso scopo. Anche senza taglio del nastro il parco è pronto per essere utilizzato. Gli ultimi interventi, quelli di asfaltatura dell’area circostante sono stati conclusi a fine settembre assieme all’asfaltatura dell’area circostante l’ex circolo Acli e attorno alla bocciofila. Sono stati sostituiti quasi tutti gli elementi ludici, sono stati mantenuti solo quelli installati alcuni anni fa ed ancora in ottimo stato. L’intervento è costato 60.200 euro. I giochi, acquistati dalla ditta specializzata Stebo Ambiente di Bolzano, sono tutti a bassa manutenzione, alcuni inclusivi, in acciaio verniciato, materiali che ben si adattano anche all’attuale necessità di sanificazione. Due i mesi di lavoro, che hanno coinciso con l’intervento di riqualificazione energetica della palestra comunale e la sostituzione delle vetrate alla bocciofila, anch’essa destinata alla riqualificazione energetica. Dal sindaco il grazie all’opera Pia Peirone “che ha reso possibile donare ai nostri ragazzi un nuovo luogo dove incontrarsi e divertirsi in sicurezza”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl