MENU

Nella casa di riposo comunale scongiurato, per ora, il rischio evacuazione

Sono 107 le persone positive al covid nel territorio di Peveragno

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Nella casa di riposo comunale scongiurato, per ora, il rischio evacuazione

Sono 107 le persone dichiarate positive al Covid-19 sul territorio di Peveragno. Il dato è di oggi, 7 novembre, e lo riferisce il Comune precisando che "Quasi la metà sono ospiti di case di riposo". "Abbiamo persone positive ultrasettantenni anche nelle famiglie - aggiungono - , e quindi il rischio di avere prima o poi qualcuno che sviluppa sintomi gravi è più che mai elevato".  Nel messaggio che l'ente ha pubblicato sui social il consiglio ad aumentare il senso di responsabilità. "Dobbiamo spiegarlo bene anche ai nostri ragazzi - dicono -, troppo spesso si vedono ancora gruppetti di adolescenti che non rispettano le distanze interpersonali e non usano le mascherine. Devono capire che la loro negligenza può causare danni ad altre persone, e invitiamo quindi tutte le famiglie a fare uno sforzo in tal senso". La situazione nella casa di riposo comunale è stato controllo, gli ospiti risultati positivi stanno tutti bene. "Una bellissima notizia, e speriamo di continuare così. Un grazie particolare ai tre medici di famiglia che stanno seguendo da vicino la situazione: Annalisa Amati, Davide Preve, Massimo Luchino, che stanno gestendo la situazione con grande attenzione e tempestività". In seguito all'appello espresso nei giorni scorsi per il reperimento di nuovo personale (due terzi di quello in organico è risultato positivo al covid) il Comune è riuscito a contenere la criticità che aveva fatto temere il rischio evacuazione: "lo abbiamo spostato di alcuni giorni - precisano però dall'ente - , sperando che gli operatori oggi negativi lo rimangano ancora per un po'... incrociamo tutti le dita: la situazione è adesso sotto controllo ma rimane comunque molto delicata".
 
 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl