MENU

Consiglio comunale di Beinette sospeso a causa di "disturbatori"

La seduta, su piattaforma on line, è stata ripresa solo per addetti ai lavori e giornalisti

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Consiglio comunale  di Beinette sospeso a causa di "disturbatori"

Seduta del consiglio Comunale di Beinette disturbata da un gruppo di uditori non del tutto interessati alla vita amministrativa. La modalità di accesso prevista dalle sedute su piattaforma digitale, che consente la visione a chiunque lo voglia fare attraverso un indirizzo accessibile a tutti pubblicato sul sito del comune, ha permesso ad un gruppo di ragazzini di “invadere” a microfoni accesi la seduta. Per fermare le interferenze il sindaco Lorenzo Busciglio  ha dovuto chiudere la riunione all’indirizzo programmato in un primo momento ed avviarne un’altra riservata a chi effettivamente fosse interessato all’analisi dell’ordine del giorno, prevalentemente consiglieri e giornalisti. Nella modalità a porte chiuse la seduta del consiglio si è svolta senza ulteriori interruzioni con l’approvazione di tutti e sei i punti all’ordine del giorno. L'episodio potrebbe avere degli sviluppi perchè i nomi degli "intrusi" sarebbero stati annotati.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl