MENU

Morozzo: multe da 50 euro a chi non raccoglie gli escrementi dei propri cani

Il sindaco ha emesso un'ordinanza in seguito alle numerose lamentele ricevute in comune

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Morozzo: multe da 50 euro a chi non raccoglie gli escrementi dei propri cani

Anche a Morozzo si è reso necessario emettere un’ordinanza che imponga quello che dovrebbe essere semplice senso civico: pulire se i propri cani sporcano il suolo pubblico. Una situazione che in paese è stata più volte oggetto di segnalazioni da parte della cittadinanza. Tanto da portare il primo cittadino, Mauro Fissore, ad emettere un’ordinanza al pari di quella già in uso a Carrù e Mondovì da qualche anno. Non raccogliere le deiezioni dei propri cani sul suolo urbano è oggi comportamento sanzionabile anche Morozzo con una multa di 50 euro. “Il suolo pubblico viene sovente insudiciato dalle deiezioni degli animali, con ripercussioni sulla pubblica decenza e il decoro del paese – spiega l’ordinanza –. Non è possibile inoltre escludere a priori rischi per la salute dei cittadini, in particolare nella stagione estiva e comunque in riferimento alle fasce di popolazione più esposte”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl