MENU

SPORT

Il Vbc Mondovì si arrende alla capolista Siena

Avversario troppo forte per i monregalesi, che capitolano in tre set - Salvezza comunque blindata

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Il Vbc Mondovì si arrende alla capolista Siena

La Serie A maschile non si ferma. In un PalaEstra deserto, scendono in campo Vbc Synergy ed Emma Villas Aubay Siena. Nulla da fare i monregalesi, che si arrendono 3-0 (25-13, 25-18, 25-13): per la salvezza, comunque, si attende solo la certezza matematica.

Formazione tipo per entrambe le formazioni. Capitan Borgogno firma il primo punto della gara, ma i toscani mettono il turbo, arrivando fino all’8-3. Il videocheck chiamato da Barbiero inverte il punto, il Vbc sale a 4, ma non riesce ad avvicinarsi agli avversari, che doppiano i monregalesi sul 12-6. Barbiero ferma il gioco, ma Romanò e Milan mantengono la distanza di sicurezza. Dal 17-12 siglato da Terpin, Siena infila cinque punti consecutivi e va a chiudere 25-13 con l’ottimo Milan. Borgogno, comunque, il più prolifico in campo con 5 punti nel parziale.

Nella seconda frazione è un altro Vbc in avvio. Due belle giocate del “principe” Arasomwan, una bordata di Borgogno su alzata di Pochini e un errore in battuta di Siena portano il tabellone sul 7-11. Ma Falaschi e compagni non demordono e pareggiano trascinati da un super Milan. Sul 13-12 Barbiero chiama il primo timeout, Esposito prima e Loglisci poi ottengono la parità per Mondovì, ma dal 15 pari Siena aumenta i giri del motore e i biancoblù perdono contatto. Sul 19-16 doppio cambio per gli ospiti, dentro Milano e Dulchev: la mossa non riesce a rallentare la fuga di Siena. Il turno in servizio di Romanò scava il solco decisivo, e quando Arasomwan interrompe il filotto è ormai tardi (23-17). Gitto conquista il set ball e Milan buca il muro a due per il 25-18.

Siena devastante in avvio di terzo set, fino al 9-2 su cui Barbiero pigia il pulsante del timeout. Con pazienza i monregalesi riducono il divario, grazie ad un buon turno in servizio di Esposito. Loglisci sigla il 12-8, poi Piazza ferma a muro Mariano. Graziosi manda in campo Gabriel e l’Emma Villas riparte. Sul 16-12 Barbiero inserisce anche il giovane Camperi, Siena non rallenta e va a chiudere. Dopo il secondo timeout Milan va in battuta, conquista il match ball con un attacco in pipe e chiude 25-13 con un ace.

Domenica prossima il Vbc Synergy sarebbe impegnato a Bergamo, ma in settimana si attendono novità sull'eventuale sospensione del campionato.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl