MENU

SPORT

Berutti e la passione per i motori in "Da grande sarò un potarally"

Il ricavato del libro in beneficenza alla Fondazione Fibrosi Cistica

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
copertina libro Berutti

NICOLA BERUTTI PARLA DEL “SUO” MOTORSPORT DA “POTARALLY”

Durante il lockdown, scrivere libri e riorganizzare la propria memoria è stato un passatempo tra i più in voga ed  anche il monregalese Nicola Berutti ha deciso di lanciarsi in un’autobiografia legata al motorsport “Da grande sarà un potarally”. Riordinando il proprio archivio personale è partito da quando “ha visto” il suo primo rally ad appena 40 giorni arrivando fino alla vittoria da team manager del WTCR nel 2018 con Gabriele Tarquini e la BRC Racing Team, attualmente Berutti è professore di Scienze Motorie e Sportive presso l’Alberghiero e il Liceo Scientifico di Mondovì. Lo abbiamo intervistato per voi.

- Innanzitutto, un libro con un fine benefico importante.

«La campionessa italiana Rally Rachele Somaschini e la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus mi hanno anche scritto la prefazione e tutti il ricavato del libro andrà al progetto #CorrerePerUnRespiro che sostiene proprio la FFC. Rachele è una ragazza tosta, che soffre di questa malattia e nonostante le cure pesanti che fa riesce a correre e va anche forte. Un bell’esempio».

...

- Dove si potrà acquistare il libro?

«è in vendita su Amazon ma anche presso la Libreria Banco di Piazza Santa Maria Maggiore 7B a Mondovì, oppure attraverso la mail potarallyffc@gmail.com potete contattarmi direttamente. È un libro semplice di 155 pagine, senza foto, fatto di ricordi e sensazioni, perché ho voluto che il guadagno per la FFC fosse il massimo».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl