MENU

SPORT

Atletica: la prima gara regionale sulla pista "Bonino-Fantoni"

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
partenza

La partenza dei 100 femminili

Martedì la pista del Beila, intitolata a Milvio Fantoni e Salvatore Bonino, ha ospitato nella sua prima gara post-pandemia oltre 160 atleti per il TAC voluto dalla Fidal Piemonte. Soltanto otto gare, di cui due per le giovanili, e la temperatura elevata e l’umidità che sfiorava il 70% ha penalizzato le prestazioni dei velocisti dove si attendeva l’astigiano Joseph Twuwasi (Rieti) che si è dovuto accontentare di un 11”00. Per i colori monregalesi si segnalano Francesca Armando 14”18, Vittoria Marchese 14”22, Luca Bertano 12”28, Andrea Guffanti 12”53 e Santiago Palacio 12”93.

Sul giro di pista vittoria di Machmach Adbellasalam in 49”20 e della fossanese Francesca Bianchi in 58”03; sui salti in evidenza la vittoria Alessandro Massa con un interessante 1,97 metri nell’alto (il monasterese Valter Cerri si ferma a 1,70 nonostante i grandi miglioramenti visti in allenamento) e di Jessica Paoletta nel triplo (12,08 m), al maschile hurrà dell’alessandrino Alessandro Sacchi (13,98) e 11,98 per il biancorosso Luca Bertano.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl