MENU

SPORT

Prime gioie per Benarzole, Tre Valli (poker al Bisalta) e Margaritese

Vittorie per Sant'Albano, Carrù, Monregale e Trinità (doppio hurrà); Azzurra bloccata sul pareggio

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
capitao Bisalta

Capitao (Bisalta) circondato dagli uomini del Tre Valli

Quello che potrebbe essere l'ultimo week-end di calcio locale - ma per ogni eventualità si aspetta il nuovo DPCM - regala parecchi sorrisi, e qualche rammarico, alle squadre "nostrane".

In Eccellenza, il Benarzole trova la prima gioia stagionale e si impone per 2 a 1 sul Lucento: a segno Ba, non più separato in casa, e Castagna, vana la rete dell'ospite Radin. Ancora rimandato, invece, l'appuntamento con la vittoria per l'Azzurra, rimontato due volte dal Villafranca sul 2 a 2: sblocca Roccia su punizione, impatta Cedro, vantaggio di Fenoglio (nonostante l'espulsione di Lerda) e pari finale degli ospiti con Bisibetti.

In Prima Categoria, invece, col Ceva ancora fermo ai box dopo l'alluvione, il Tre Valli raccoglie il primo successo con un rotondo 4 a 0 nel derby col Bisalta: apre le danze il tap-in di Martinetti, raddoppia Pucinelli con una perla all'incrocio, allunga Lugliengo di testa e chiude ancora Pucinelli su rigore (i chiusani, invece, nel finale in dieci per l'espulsione di Sacco, falliscono una chance dagli undici metri con Capitao). Prima gioia anche per la Margaritese di Michelotti, che si sblocca con una superba "manita" al malcapitato Stella Maris: sblocca Curetti, poi doppio Viale, Cherasco e Pompeiano. La sfida tra superpotenze, Sant'Albano-Roretese, consacra le ambizioni di gloria dei ragazzi del presidente Ravera: vittoria all'inglese firmata da Ansaldi e Unia per la squadra di mister Parola.

Non giocano Bagnasco, Garessio, Dogliani e Piazza (le valtanarine sono alle prese con i casi di Covid e anche con l’emergenza alluvione), così in Seconda va in scena il derby Monregale-San Michele Niella: esultano i galletti, che si impongono 3 a 1 grazie ai due rigori di Matteo Maia e al contropiede di Mazouf, mentre Sacko sigla il goal della bandiera. Il Carrù, invece, supera 2 a 0 il Genola: a segno Massa Boa e l'inossidabile Vuthaj.

Doppio turno settimanale, infine, per la Terza Categoria (in settimana era tornato in campo il Clavesana vincente 4-3 nel derby con la Benese): doppia gioia per il Trinità, che vince 4-3 sul Revello (Ndiaye Leity e tripletta di Gonella) e 0-5 a Racco (Borriello, Meinero e tripletta di Ndiaye Leity), e doppia delusione per uno sfortunato Carrù Magliano, che scivola a Sanfrè (4 a 1, rete di Torta) e si vede sfuggire i tre punti in rimonta col Monforte (3 a 1, goal carruccese di Borello). Stessa sorte per la Benese di Daniele, sconfitta nell'infrasettimanale con il Clavesana e domenica dal Neive (4-2 con le reti di Khalafi e Renato Marku).

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl