MENU

SPORT

L'LPM BAM Mondovì supera il Sassuolo.

Prima vittoria esterna del girone per le pumine.

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
L'LPM BAM Mondovì supera il Sassuolo.

GREEN WARRIORS SASSUOLO – LPM BAM MONDOVI’ 1-3

(21-25 16-25 25-23 21-25)

GREEN WARRIORS SASSUOLO: Busolini 3, Spinello 2, Salinas 5, Civitico 6, Antropova 29, Dhimitriadhi 17, Falcone (L), Magazza 4, Taje’ 2, Pasquino, Pelloni. Non entrate: Ferrari, Zojzi, Aliata. All. Barbolini.

LPM BAM MONDOVI’: Tanase 13, Molinaro 11, Scola 4, Hardeman 21, Mazzon 15, Taborelli 11, De Nardi (L), Bordignon, Mandrile (L), Bonifacio. Non entrate: Serafini, Midriano. All. Delmati.

ARBITRI: Laghi, Jacobacci.

NOTE- Durata set: 28′, 24′, 29′, 26′; Tot: 107′

L’Lpm Bam supera per 3-1 Green Warriors Sassuolo. Trasferta insidiosa quella delle pumine che si trovano di fronte alla formazione più giovane di tutto il campionato e seconda in classifica, elemento che sottolinea la qualità delle neroverdi.

Primo set difficile e combattuto con entrambe le squadre desiderose di fare bene. Ottime le percentuali in entrambe le fasi, ma lo sprint finale permette alle rossoblù di portarsi in vantaggio nel parziale.

Secondo set molto positivo per le ospiti. Inizialmente le ragazze di Sassuolo sembrano intenzionate a non lasciare scappare le pumine che sembrano irraggiungibili. La parte centrale è totalmente appannaggio delle rossoblù con il risultato che non è mai in discussione. Al termine, doppio vantaggio per le monregalesi.

Terzo set molto entusiasmante e dall’esito incerto fino agli ultimi scambi. Partono forti le emiliane che vogliono dimostrare di potersela giocare con le pumine e riescono a mettere alcuni punti di vantaggio. Le rossoblù hanno però grinta e carattere e non permettono al sestetto di casa di prendere il largo; riescono infatti a rientrare in partita e accendono la miccia per un bel duello su ogni pallone. Nonostante questo il set si chiude in favore del Sassuolo che riesce a portarsi sul 1-2 nel parziale.

Le pumine sono determinate a porre fine alla striscia di sconfitte esterne consecutive e scendono sul taraflex con la voglia di chiudere il match nella quarta frazione. L’inizio è ottimo, ma le neroverdi rientrano presto e inizia una serie di sorpassi da una parte e dall’altra. Le giovanissime giocatrici di casa reggono bene gli attacchi delle pumine, ma sul finale del set non riescono a contenere gli ottimi spunti offensivi delle rossoblù che si aggiudicano i tre punti.

Vittoria importante che permette alle monregalesi di scavalcare le emiliane in classifica e agganciare il secondo posto.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl