MENU

SPORT

Il Vbc Synergy rialza la testa contro Siena: 3-2!

Grande prova dei monregalesi, che tornano alla vittoria

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Il Vbc Synergy rialza la testa contro Siena: 3-2!

Torna a sorridere il Vbc Synergy Mondovì, che supera 3-2 Emma Villas Siena nel recupero della sesta giornata di andata. Avanti di due set, i monregalesi hanno subìto la rimonta ospite ma questa volta sono riusciti ad uscire dall’angolo e ad imporsi dopo una bella rimonta al tie-break.

Trattandosi di un recupero non possono giocare i due palleggiatori titolari, tesserati successivamente, Putini per i padroni di casa e Fabroni per i senesi. In cabina di regia spazio a Milano e Ciulli.  

Grande partenza dei monregalesi: Spanakis è costretto a chiamare subito il primo time-out, ma sfruttando il turno in servizio di Marra Mondovì allunga (9-4). Un bel muro a uno di Milano su Della Lunga e due attacchi vincenti di Paoletti e Borgogno aumentano la forbice (13-6), poi Siena si riavvicina dopo il secondo time-out (15-11). L’ace di Romanò porta al 17-14 ma dopo la sospensione di Barbiero il Vbc riparte. Due invasioni di Siena aiutano i monregalesi, che arrivano al set ball con un pallonetto di Paoletti, poi chiudono 25-20 con un muro a tre. Nel primo parziale sono 5 i blocks vincenti dei biancoblù contro i 2 degli ospiti.

Siena si ricompatta ad inizio secondo set, ma due aces di Milano permettono al Vbc di sorpassare sul 9-8. Con Borgogno in battuta i monregalesi allungano fino al 12-9, Spanakis striglia i suoi e Siena si riporta in scia, sfruttando le bordate dai nove metri di Romanò (13-13). Lotta punto a punto tra le squadre, poi il Vbc si porta a +2 grazie all’attacco out di Yudin (20-18). Dentro Fantauzzo in battuta, Siena impatta a 21 ma i biancoblù non demordono: il videocheck certifica il punto del 24-23 poi chiude Ferrini con un ace.

Terzo set: Mondovì subito avanti, sul 6-3 rientra Della Lunga e Siena torna in carreggiata. Lotta punto a punto fino alle battute conclusive: squadra incollate fino al 23 pari, poi Romanò (73% in attacco nel parziale) trova il punto che prolunga la partita (23-25). Ai padroni di casa non basta un ottimo 77% in ricezione.

Il Vbc incassa il colpo e riparte: un ace di Bussolari e un muro di Marra valgono l’iniziale 4-2. La battuta jump float di Milano permette ai monregalesi di allungare fino al 12-8 su cui Spanakis chiama il time-out. L’Emma Villas riparte e impatta a 14, riuscendo poi a prendere il largo (17-25).

I monregalesi sono bravi a resettare e a giocarsi tutto per tutto nel tie-break: Siena cambia campo avanti 6-8, ma Borgogno e compagni hanno il merito di non arrendersi e tornare in parità sul 10-10. Il sorpasso lo firma Paoletti e il Vbc aumenta i giri del motore, arrivando al match ball sul 14-12. Chiude un errore dell’opposto Romanò (autore di ben 37 punti).

Domenica i monregalesi scenderanno in campo per la terza giornata di ritorno a Brescia.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl