MENU

L'LPM BAM raggiunge il pool promozione

Festeggiate anche le 100 panchine di Delmati per le rossoblù

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
L'LPM BAM raggiunge il pool promozione

Crediti: Guido Peirone

LPM BAM MONDOVI' - CLUB ITALIA CRAI 3-1

(25-27 25-18 25-16 25-21) 

LPM BAM MONDOVI': Tanase 14, Molinaro 15, Scola 5, Hardeman 11, Mazzon 15, Taborelli 16, De Nardi (L), Bordignon. Non entrate: Bonifacio, Serafini, Midriano, Mandrile. All. Delmati.

CLUB ITALIA CRAI: Nervini 10, Nwakalor 12, Monza 3, Gardini 11, Marconato 6, Frosini 9, Armini (L), Ituma 8, Pelloia 1, Giuliani 1, Barbero, Trampus. Non entrate: Bassi, Gannar (L). All. Bellano.

ARBITRI: Santoro, Kronaj.

NOTE - Durata set: 29', 23', 23', 27'; Tot: 102'.

L’LPM BAM continua la serie di belle prestazioni e porta a casa i tre punti anche contro il Club Italia Crai, penultimo in classifica. Questo è il primo scontro stagionale fra le due formazioni che hanno visto il match dell’andata rinviato a causa della partecipazione di alcune giocatrici ospiti all’Europeo under-20 e quello di ritorno (match odierno valido per il recupero di quest’ultimo) causa Covid. Vittoria quella di oggi con un sapore speciale per le pumine che raggiungono matematicamente il pool promozione e festeggiano la centesima partita di Delmati in panchina.

Prima frazione complicata per le monregalesi che faticano a trovare la solita grinta soprattutto in fase offensiva. Dopo l’inizio complicato per le rossoblù il set prosegue con una situazione di punto a punto. Sono necessari i vantaggi per eleggere un vincitore e a spuntarla sono le ospiti che chiudono sul 27-25.

Secondo set in cui le pumine iniziano a carburare e cambiano totalmente la storia della partita. Set chiuso agevolmente sul 25-18 e pareggio nel parziale agguantato.

Le ragazze allenate da Delmati sanno che se vogliono matematicamente chiudere il discorso di qualificazione al girone promozione devono portare a casa tutta la posta in palio, quindi scendono sul taraflex con grande determinazione e riescono a guadagnare un ampio margine di vantaggio che consolidano nell’arco di tutto il terzo set.

Le pumine chiudono il match al quarto set. Dopo aver dominato la frazione sul finale rischiano di farsi riprendere: da situazione di 23-16 si ritrovano a 24-21, ma Mazzon chiude la partita e regala la vittoria a Delmati nella sua centesima panchina per le rossoblù.

Prestazione maiuscola per Mazzon che chiude la partita con 15 punti e il 79% in attacco.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl