MENU

SPORT

Un super Vbc Mondovì centra la seconda vittoria di fila: Brescia battuto 3-0

Grande prova dei monregalesi in trasferta

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Un super Vbc Mondovì centra la seconda vittoria di fila: Brescia battuto 3-0

Foto Beppe Zanardelli

Con la miglior prestazione stagionale il Vbc Synergy Mondovì espugna il Pala San Filippo di Brescia in tre set (22-25, 23-25, 20-25) e centra la seconda vittoria consecutiva. Con questi tre punti i monregalesi salgano a quota 13, agganciando momentaneamente Castellana Grotte e allontanando il duo in coda Cantù-Lagonegro.

Brescia deve fare a meno dell’esperto Cisolla, costretto in panchina da un problema al ginocchio: al suo posto in banda staffetta tra i giovani Bergoli in seconda linea e Tasholli davanti. I monregalesi partono forte e sull’1-4 Zambonardi chiama il primo time-out. Galliani, Bisi e l’ex Esposito provano a riportare in scia i “tucani” ma l’ace di Ferrini fa ripartire gli ospiti, che poi allungano fino al 12-17 firmato da Paoletti. Seconda sospensione del gioco per la panchina locale, Brescia arriva fino al -2 ma i monregalesi riescono a mantenere gli avversari a distanza di sicurezza (20-23). L’errore in battuta di Esposito porta al set ball, Brescia ne annulla uno poi chiude Paoletti sul 22-25. Gran primo set per capitan Borgogno, con un ace, il 71% in ricezione e il 75% in attacco.

Mondovì spinge sull’acceleratore anche ad inizio seconda frazione: i bresciani devono inseguire (4-8 dopo una bella murata di Putini, 9-12 siglato da Marra). Bisi riporta in scia i suoi compagni (11-16), ma gli ospiti non si fanno agganciare: 11-14 di Borgogno e 12-16 sull’errore di Esposito. Zambonardi chiama a rapporto i suoi e Brescia accorcia, complice un bel pallonetto di Galliani e l’ace di Tiberti. Sul 18-20 si fa sentire il tecnico Barbiero e Paoletti mette a terra due palloni pesantissimi (19-22). I tucani non demordono (23-24 siglato in pipe da Galliani) ma una magia “di seconda” di Putini vale il raddoppio sul 23-25. Ancora da sottolineare il 100% in attacco di Borgogno, e i due muri di Putini.

Ad inizio terzo set il Vbc deve inseguire (5-2) e sul 9-5 Barbiero chiede il primo time-out. I monregalesi pian piano divorano il vantaggio locale e agganciano sul 10-10 con un ace di Borgogno. Il sorpasso arriva con Ferrini (11-12), ma Brescia contro-sorpassa con l’ace di Galliani (14-13). Lotta punto a punto, poi Paoletti mette a terra due palloni pesanti e il Vbc allunga fino al 16-19. Finale tutto monregalese: Bussolari, Paoletti e Ferrini non sbagliano più niente e i galletti vanno a chiudere 20-25.

I monregalesi torneranno domenica al PalaManera per ricevere la Prisma Taranto (fischio d’inizio alle ore 18).

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl